PUGLIA: FLASHMOB ANTI-GENDER BARI

In data 22 agosto 2017 il Circolo di Generazione Famiglia (La Manif Pour Tous) Puglia ha esposto in Piazza San Nicola una bandiera di 600 mq con il simbolo della famiglia. Con questo gesto simbolico Generazione Famiglia, ribadisce il diritto intangibile di ogni persona di poter crescere con un papà e una mamma e denuncia i gravi attentati contro la libertà educativa delle famiglie, in atto, in particolare sul territorio pugliese in seguito, all’adesione del Comune di Bari, nel 2012 e della Regione Puglia (ottobre 2015) alla famigerata Rete RE.A.DY. che ha comportato l’istituzione di un tavolo tecnico LGBTQI presso il Comune di Bari e la messa in atto di una serie di iniziative volte all’indottrinamento del personale docente e non docente di scuole di vario ordine e grado nonché la somministrazione di sondaggi finalizzati a verificare il livello di omofobia nei dipendenti comunali e l’organizzazione di numerosissimi spettacoli e  di un festival cinema di genere con cadenza annuale. Tutto, ovviamente a spese dei cittadini.

Generazione Famiglia, anche in Puglia, ribadisce con forza il suo no ad ogni forma di colonizzazione ideologica e invita le famiglie ad una nuova e continua vigilanza nelle scuole, esercitando con consapevolezza il diritto alla libertà educativa, sancito dalla nostra Costituzione. Generazione Famiglia Puglia continuerà a supportare i genitori accogliendo segnalazioni e richieste di approfondimento sui temi educativi che più ci stanno a cuore.

Generazione Famiglia