ABBIAMO VINTO! STOP GENDER NELLA SCUOLA.

Pochissime righe per annunciarvi una vittoria nostra e vostra portentosa. Siamo felicissimi di potervi annunciare una circolare del Ministero dell’Istruzione in cui viene riconosciuto il diritto di priorità educativa dei genitori attraverso tre punti fondamentali:

  • predisposizione del PTOF antecedente alle iscrizioni: qualsiasi aggiunta deve essere tempestivamente comunicata ai genitori;
  • partecipazione facoltativa a tutte le attività di ampliamento dell’offerta formativa: i genitori possono dare consenso dopo aver ricevuto un’informazione   tempestiva ed esaustiva (il consenso informato preventivo!);
  • limitare le attività che richiedono un contributo economico.

Denunciare, combattere, prendersi insulti e sputi anche dai genitori dei propri compagni ha portato frutto: grazie a voi tutti che siete stati in prima linea.
Una grande vittoria di voi genitori che siete stati in trincea nelle scuole, e di noi associazioni che vi abbiamo supportati, accompagnati e  rappresentati davanti a tre ministri diversi, dal 2013, passando per i Family Day, fino ad oggi.
Non faremo un passo indietro, pretenderemo l’attuazione di questa circolare, continueremo a presidiare le scuole dei nostri figli contro la colonizzazione ideologica di progetti ispirati alla dittatura gender.

bussetti_6sett2018
Ringraziamo il ministro Bussetti che finalmente riconosce chiaramente il diritto di priorità educativa dei genitori, il diritto di conoscere e in caso esonerare i proprio figli da attività sensibili che non si accordano con la propria morale; il diritto di poter scartare a monte le scuole colonizzate dal pensiero unico!

Leggi con i tuoi occhi la circolare del MIUR: Clicca qui.

Generazione Famiglia