È stata recentemente inaugurata a Vergato, in provincia di Bologna, la fontana dell’artista Luigi Ontani, in presenza del sindaco Massimo Gnudi: la fontana ha indubbiamente degli elementi inquietanti e scabrosi. Si tratta di un fauno adulto (simbolo del fiume Reno) con un pene eretto che porta un putto con le ali (sembra un bambinello) sulle spalle (simbolo del Torrente Vergatello), accompagnati da un Tritone-Nettuno (incarnante l’Appennino) androgino con grandi seni.

Chiediamo con la presente petizione che la statua di Ontani venga rimossa dall’amministrazione comunale di Vergato al più presto. L’indecente fontana – costata addirittura 150 mila euro – essendo in una piazza, è visibile anche da bambini i quali possono essere turbati da un’opera che offende il senso del pudore, per via delle raffigurazioni sessuali esplicite. L’artista Ontani è d’altronde conosciuto anche per autoritratti fotografici dove non di rado appaiono figure di ragazzini nudi (ad esempio qui) o immagini religiose dissacrate.

Firma la petizione, compilando il modulo, per chiedere la rimozione della fontana oscena di Vergato! CLICCA QUI’.

Generazione Famiglia

Leave a Comment

10 − sei =