Jacopo Coghe - Parigi 2 Febbraio 2014

Buongiorno a tutti,

vorrei ringraziare gli organizzatori per l’invito a partecipare a questa manifestazione, un saluto particolare vorrei rivolgerlo a tutti voi popolo di Francia: siete un esempio per l’Europa ed in particolare per il popolo italiano della Manif Pour Tous Italia, che io rappresento.  

Siamo qui oggi per affermare che non ci presteremo ad essere strumenti di violenza e di distruzione, difenderemo la famiglia pagando anche di persona se necessario.

Mi rende pieno di orgoglio e di coraggio vedere presenti tra di voi oggi tanti giovani e famiglie: questo è l’unico futuro possibile per l’Italia e per la Francia!

La famiglia è bersagliata all’interno del Parlamento Europeo, dove leggi che non tengono in nessun conto della realtà stanno per essere approvate, per questo vorrei dire a gran voce ai Parlamentari europei che anche l’Italia difende senza esitazione la famiglia e il matrimonio tra un uomo e una donna e rifiuta fortemente  il progetto Lunacek.

Noi italiani, anche mossi dal vostro esempio e dal vostro coraggio, ci stiamo mobilitando per difendere questi valori, continuiamo a sostenerci a vicenda in questo fronte di difesa, perché solo tra l’unione di un uomo e una donna può formarsi quell’edificio stabile che è la famiglia, luogo per eccellenza della solidarietà e dell’accoglienza.

Vi porto i saluti del popolo de La Manif Pour Tous Italia e torno a Roma con un grosso bagaglio di speranza per il futuro dell’Europa.

La famiglia è nelle nostre mani, proteggiamola!

W l’Italia e W la France!

La Manif Pour Tous - Parigi 2 Febbraio 2014

Leave a Comment

tre × uno =