Generazione Famiglia torna più attiva che mai. Siete tutti invitati a partecipare a questi due eventi.

1. Torna il Bus della Libertà!
Dal 20 al 27 febbraio tornerà a circolare il grande pullman arancione contro la colonizzazione dell’ideologia Gender nelle scuole.
Stavolta, il messaggio a caratteri cubitali sarà ancora più netto: “Non confondete l’identità sessuale dei bambini”.
Ecco l’immagine del Bus

bus

AIUTACI A PORTARLO IN STRADA: DONA ORA

Ecco le date e le tappe del tour:
Reggio Calabria (20 feb) – Catania (21 feb) – Napoli (22 feb) – Livorno (23 feb) – Torino e Milano (24 feb) – Verona (25 feb) – Bologna e Cesena (26 feb) – Pescara e Roma (27 feb). Prossimamente vi diremo che cosa faremo nelle singole città, dove e a che ora. Per adesso sarebbe fantastico se poteste considerare di raggiungerci nella tappa a voi più vicina.
L’obiettivo è porre il tema della libertà educativa dei genitori nel bel mezzo della campagna elettorale. Non possiamo assolutamente rischiare che si ritenga passata o superata l’emergenza. Non è così.
Le note associazioni continuano a entrare nelle scuole con libri, video e giochi fatti apposta per sradicare dalla mente dei bambini l’idea del maschile e del femminile, della mamma e del papà, della famiglia aperta alla vita.
Anche stavolta, come la scorsa, vi chiediamo un grande atto di generosità per poter realizzare l’impresa.
Se potete, per favore, aiutateci a sostenere i costi di questa operazione, decisamente ingenti rispetto alle nostre possibilità. La volta scorsa fu un successo proprio perché tantissimi di voi hanno messo il loro “piccolo”, e insieme abbiamo potuto rispettare tutti gli impegni.

SOSTIENI IL BUS DELLA LIBERTÀ ORA!

Grazie per quanto potrete fare!

2) Scuola di Attivismo 2.0
La seconda notizia riguarda lo svolgimento a Roma di una speciale Scuola di Attivismo 2.0, offerta interamente dalla Fondazione CitizenGO, con cui Generazione Famiglia collabora in modo molto stretto da ormai un anno.
Di che si tratta?
Di un fine settimana (sabato 17 e domenica 18 marzo) incentrato interamente su tutte le migliori buone prassi che ognuno di noi, da semplice cittadino, può mettere in campo per migliorare la realtà in cui vive difendendo i princìpi fondamentali del Bene Comune. In particolare ci concentreremo sulle tecniche comunicative e sull’uso dei social network.
Per iscriversi alla Scuola di Attivismo 2.0 (i posti sono limitati) è necessario pagare una quota simbolica di 10 Euro. I costi di vitto e alloggio sono a carico dell’organizzazione (non è previsto rimborso spese del viaggio per chi viene da fuori Roma). Clicca qui per leggere il programma.

COME ISCRIVERSI ALLA SCUOLA DI ATTIVISMO 2.0

Per iscrivervi vi chiediamo di effettuare un pagamento della quota simbolica di 10€ a persona entro lunedì 12 febbraio
con
Bonifico Bancario
CC intestato a Fondazione CitizenGO
IBAN IT79G0103003307000000562120
Causale: Scuola di Attivismo 2.0

oppure
CC Postale intestato a Fondazione CitizenGO
Nr: 1038741417
Causale: Scuola di Attivismo 2.0

oppure con Carta di Credito su PayPal (clicca qui).

Dopodiché vi chiediamo di inviare via e-mail a segreteria@generazionefamiglia.it la copia dell’avvenuto pagamento e indicare nome – cognome – email – telefono – evtl. coniugi – evtl. allergie o richieste specifiche.

Per info scrivi a segreteria@generazionefamiglia.it.

Generazione Famiglia

Generazione Famiglia